Carità con Passione 2015

Aderendo all’iniziativa diocesana “Avvento di carità”, ricordiamo a tutti i fedeli di buona volontà che sarà possibile dare un segno concreto del proprio impegno a sostegno delle famiglie più povere, portando in convento alcuni generi alimentari a lunga conservazione.
Potete metterli, in modo del tutto anonimo, nei cesti che troverete presso la “Cappella del crocifisso”, la prima cappella a sinistra entrando in chiesa.
TUTTI gli alimenti raccolti saranno donati alla CARITAS diocesana per le esigenze dei più poveri.

Mettiamoci allora in cammino verso la grotta di Betlemme, come i magi guidati dalla stella, in compagnia di chi è provato dal dolore e cerca misericordia, per vivere l’Avvento nell’attesa della venuta del Signore chiedendo di aiutarci a rivedere la nostra vita , a recuperare la gioia di una sobrietà che ci rende più autentici, più giusti,più vicini a chi vive nella povertà.
La nostra colletta sia l’incontro con l’altro per agire come ci ha indicato Papa Francesco nel suo discorso a Firenze: con umiltà, disinteresse e beatitudine.

“La misericordia di Dio non è un’idea astratta ma una realtà concreta con cui egli rivela il suo amore come quello di un padre e di una madre che si commuovono fino dal profondo delle viscere per il proprio figlio”. (Papa Francesco)